calciomercato
Chiusura anticipata del calciomercato dal 2018?
18 settembre 2017
Adrien Silva
La FIFA rigetta ricorso per il tesseramento di Adrien Silva al Leicester
4 ottobre 2017

Vidal annuncia l’addio alla maglia del Cile dopo il Mondiale 2018

Arturo-Vidal

Arriva un punto durante la carriera di un giocatore professionista, in cui bisogna decidere alcune priorità. Quasi sempre capita che si decida prima di ritirarsi dalla propria Nazionale e poi, di solito qualche anno dopo, appendere ufficialmente i propri scarpini a quel maledetto chiodo.

Per Arturo Vidal, ex Juventus ora al Bayern Monaco, sembra dover andare esattamente così. Il forte centrocampista ha infatti annunciato che dopo il Mondiale in Russi dell’estate 2018, lascerà la maglia del Cile.

Il Cile non naviga in acque proprio tranquillissime nel proprio girone di qualificazione al Mondiale russo. Al momento la compagine cilena si trova al sesto posto a ben 14 punti di distacco dalla capolista incontrastata, il Brasile, e appena 1 punto dall’ultimo posto utile per partecipare al play-off.

Il problema è che nelle due ultime gare rimaste per assegnare ufficialmente i pass per la competizione, il Cile dovrà affrontare prima l’Ecuador, che è a 3 punti sotto, e poi lo stesso Brasile, già sicuro della qualificazione per via dei 10 punti di distacco sull’Uruguay seconda in classifica.

La problematica situazione del Cile è figlia dei risultati ottenuti negli ultimi due match da poco disputati; 0 punti a referto con 4 gol incassati e nessuno segnato.

Proprio lo stesso Vidal, dopo le due sconfitte, ha pubblicato questo post su Instagram con l’annuncio:

“Scusa Cile per queste sconfitte… mi rimangono sue partite e il Mondiale, grazie per tutto l’affetto dimostratomi in questi anni!”

Siamo sicuri che nelle prossime due partite del girone Sud Americano vedremo molte squadre con il coltello tra i denti per aggiudicarsi il diritto di  accedere alla competizione; al momento ci sono ben 6 squadre in 6 punti e i posti disponibili per l’accesso diretto sono appena 3 più il posto per giocarsela al play-off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *