calcio-como
La triste storia del Calcio Como
4 Luglio 2017
Patrik Schick
La Juventus scarica Patrik Schick
17 Luglio 2017

Milan regina del calciomercato della Serie A 2017

AC Milan

Il calciomercato estivo 2017 è entrato decisamente nel vivo. Tra pochi giorni le squadre della Serie A torneranno ad allenarsi per la classica preparazione estiva in vista del prossimo campionato che inizierà ad Agosto e le dirigenze sono al lavoro per completare le rose.

Dopo anni in cui il calcio italiano ha visto i grandi club europei venire e fare “la spesa” prelevando i giovani più interessanti, forse ora le cose potrebbero ritrovare il proprio equilibrio e ridare importanza alla Serie A.

Calciomercato Serie A, il Milan fa sul serio.

Il Milan sta tornando ad essere grande protagonista del calciomercato di Serie A; l’arrivo della proprietà cinese, arrivo non semplicissimo con lo slittamento del closing fino ad Aprile e accolto con molto scetticismo dai tifosi rossoneri, ha portato moltissimo denaro a disposizione della dirigenza per concludere importanti trattative che, sperano i tifosi, riporteranno il club tra le top 3 del nostro calcio.

Il primo acquisto è stato il difensore Mateo Musacchio, arrivato dal Villareal, ufficializzato prima della conclusione del campionato i primi di Maggio.

Poche settimane dopo è stato il momento di Kessie, giovane centrocampista che si è guadagnato il titolo di rivelazione della passata stagione con la maglia dell’Atalanta; l’arrivo di kessie è stato accompagnato da una polemica sulla sua età. Infatti, alcuni sostengono che sia più grande di quanto ufficialmente dichiarato e, purtroppo, non sarebbe il primo caso nel mondo del calcio, vedi Eriberto ( o Luciano che dir si voglia).

Poche settimane fa è stato ufficializzato l’arrivo di Fabio Borini dal Sunderland. L’ex Liverpool e Roma sbarca a Milano con la formula del prestito con obbligo di riscatto battendo la concorrenza della Lazio.

 

L’ultimo acquisto, per ora, “atterrato” a Milanello è stato Hakan Calhanoglu, giocatore turco proveniente dal Bayer Leverkusen. Il 23enne è costato attorno ai 24 milioni, compresi bonus, e avrà uno stipendio di circa 2,5 milioni a stagione per 4 anni.

Il caso più spinoso nell’estate del Milan è sicuramente quello che vede come protagonista Gigio Donnarumma. Il giovane portiere, che ha da poco concluso l’Europeo under 21 con la nazionale azzurra, ha creato un vero e proprio caso mediatico insieme al suo agente Mino Raiola. Dopo le prime trattative c’è stato l’annuncio ufficiale che non si sarebbe provveduto al rinnovo da parte del giocatore. A seguito di queste dichiarazioni i social network sono stati intasati di post di critiche, insulti e lezioni di vita di vario genere da parte di tifosi e addetti ai lavori; si è arrivati fino al punto di lanciare banconote verso il giocatore durante l’europeo.

A seguito della dura reazione dei tifosi sono arrivate le dichiarazioni del procuratore, secondo cui Donnarumma non si sarebbe sentito al sicuro al Milan e sarebbe stato addirittura minacciato dalla società. Subito è arrivata la smentita da parte del club e la situazione si era stabilizzata con un silenzio da entrambe le parti.

In questi giorni, invece, il portierino classe 1999 avrebbe manifestato la volontà di rimanere al Milan e sembra che le parti abbiano trovato un accordo: 6 milioni di euro netti a stagione per 5 anni. Sul piatto ci sarebbe 1 milione in più rispetto a quanto offerto dal Milan in un primo momento e una clausola rescissoria da 100 milioni nel caso in cui il club si qualifichi per la prossima Champions League.

Insomma, sicuramente non c’è da annoiarsi in casa Milan. Speriamo solo che anche gli altri club puntino a rinforzarsi e risollevare le sorti del campionato italiano che negli ultimi 10 anni è stato nettamente scavalcato da Premier e Liga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *