Adrien Silva
La FIFA rigetta ricorso per il tesseramento di Adrien Silva al Leicester
4 ottobre 2017
Calciomercato Juventus 2018, la difesa è da rifondare?
2 dicembre 2017

Calciomercato Inter, un giovane centrocampista nel mirino

Nicolò Barella, classe 1997, nonché centrocampista del Cagliari e della nazionale italiana di calcio Under-21, sarà con ogni probabilità uno dei giovani più contesi dalle big di Serie A nel prossimo calciomercato estivo. E se d’estate i tifosi, senza il calcio di massima serie, magari si divertono e passano il tempo sotto l’ombrellone con i migliori casino con bonus , i dirigenti delle società invece saranno come al solito molto attivi per rinforzare i rispettivi organici. Spesso però, anche al fine di evitare un’asta, è fondamentale muoversi in anticipo rispetto alla concorrenza, altrimenti si rischiano poi operazioni di mercato alquanto onerose.

A quanto pare questo è quanto sta facendo l’Inter per portare in nerazzurro proprio Nicolò Barella che, stando a quanto è stato riportato nei giorni scorsi dai quotidiani sportivi, avrebbe già dato il suo assenso al trasferimento per la prossima estate, mentre per il suo arrivo a gennaio, nel prossimo calciomercato di riparazione, le porte sembrano essere chiuse. Per acquisire dal Cagliari il cartellino di Nicolò Barella l’Inter sarebbe pronta a mettere sul piatto dai 18 ai 20 milioni di euro assicurandosi così un giocatore sul quale avrebbero già messo gli occhi pure altre due big del nostro campionato.

Trattasi, nello specifico, della Roma e della Juventus, ma se in effetti il giocatore ha già scelto l’Inter, a fronte di un accordo a livello economico che sarebbe stato già raggiunto, allora rispetto alla società nerazzurra a tutte le altre pretendenti non resterebbe che farsi da parte. Il direttore sportivo Piero Ausilio, in accordo con quanto è stato riportato nei giorni scorsi dal ‘Corriere dello Sport’, avrebbe già incontrato il procuratore di Nicolò Barella che avrebbe sostanzialmente accettato per conto del suo assistito l’offerta per il passaggio all’Inter, ma alla fine del campionato occorrerà poi trovare un accordo con la società sarda.

In merito ad oggi ci sarebbero cinque milioni di euro di differenza tra la domanda e l’offerta, ovverosia i 18-20 milioni di euro offerti dall’Inter, includendo anche i bonus,  rispetto invece al Cagliari che quantomeno vorrebbe partire da una base di 25 milioni di euro.

Nato a Cagliari il 7 febbraio del 1997, Nicolò Barella, nonostante la sua giovane età, spicca per essere un centrocampista polivalente visto che è in grado di occupare con profitto molte zone del campo come mediano, come mezzala e pure come trequartista essendo dotato di una ottima visione di gioco alla quale si aggiunge pure un buon tiro dalla distanza e la capacità di saper battere i calci da fermo.

Non a caso, nel 2012 e nel 2013, Nicolò Barella è stato eletto per due anni di fila come il miglior centrocampista italiano tra i classe ’97. A parte una breve parentesi con il Como, Nicolò Barella ha sempre giocato con la maglia del Cagliari facendo la trafila nelle giovanili per poi esordire in Prima Squadra, a 17 anni, il 14 gennaio del 2015 in un match di Coppa Italia disputato dai sardi contro il Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *